Gianfranco Perucchini

La storia della falegnameria Perucchini inizia con Attilio che, negli anni 60, decide di valorizzare in proprio l’esperienza maturata nel settore.

Il figlio Gianfranco, che rileva l’azienda nel 1991, affianca la tecnologia a controllo numerico alle lavorazioni artigianali e tradizionali.

Affiancato da collaboratori di pluriennale esperienza, realizza internamente tutte le fasi della lavorazione del mobile garantendo la qualità di materie prime selezionate e la cura di ogni dettaglio.  Lo studio continuo ha portato all’introduzione dei nuovi materiali “solid surfaces”, amalgami di idrossido di alluminio e resine acriliche di alta qualità, ecologici ed igienici, che consentono di integrare innovazione, design e versatilità in ogni mobile in legno e prodotto realizzato.